Che cos’è la SEO? Guida facile per inesperti

Nell’ambito di una strategia di web marketing ben strutturata, la SEO ha assunto negli ultimi anni una rilevanza via via crescente. SEO è l’acronimo di Search Engine Optimization, ovvero Ottimizzazione per i Motori di Ricerca ma, anche posta in questo modo, la questione non diventa più comprensibile ai non esperti. Proviamo allora a spiegare cosa sia la SEO in parole semplici e come funziona.

Traguardare posizioni sui motori di ricerca
Quando eseguiamo una ricerca su un motore di ricerca, su Google in particolare ma anche Bing, Yahoo!. ecc., inseriamo nella barra di ricerca una keyword specifica e ci appare un elenco di risultati definito SERP (Search Engine Results Page); solitamente la ricerca è settata su 10 risultati totali. Parlando di SEO, occorre fare riferimento solo ai risultati organici, ovvero alle pagine che appaiono nell’elenco al di sotto degli annunci a pagamento, che solitamente compaiono invece al di sopra, al di sotto e accanto ai risultati organici.

Tali 10 risultati che hanno conquistato la prima pagina della ricerca non compaiono certo per caso bensì sono quelli che rispettano al meglio le policy che Google (si fa riferimento a Google poiché di gran lunga il motore di ricerca più utilizzato e sviluppato in tal senso). Ovvero, Google fa in modo che i risultati forniti siano il più possibile in linea con le aspettative dell’utente. Ma quali sarebbero queste policy?

I parametri di Google
Google utilizza una serie numerosissima di parametri per assegnare valore a una pagina web, tra cui la completezza delle informazioni fornite, la velocità di visualizzazione e la facilità di fruizione della pagina (ad esempio, valuta che non ci siano benner troppo invadenti e che ostacolano lo scorrimento), il numero di link che la pagina riceve da altre pagine web. In base a tutto ciò e tantissimi altri parametri, si genera l’elenco di ricerca.

Perché la SEO è importante
L’importanza della SEO è abbastanza evidente anche agli occhi dei meno esperti: più una pagina si posiziona in alto e per il maggior numero di parole chiave, maggiori saranno le visite canalizzate verso il sito e maggiori – banalizzando non poco il discorso – saranno le possibilità di convertire, ovvero realizzare una vendita o di acquisire un contatto. I vantaggi della SEO sono consistenti, uno su tutti: non occorre investire costantemente ma basta rivolgersi alla giusta agenzia SEO: se il lavoro è svolto nel modo corretto, i risultati continueranno a giungere anche a distanza di mesi dalla dismissione dell’investimento.

Condividi