Un antivirus non è più un prodotto per proteggere il computer dall´installazione di codice nocivo, ma è sempre più diventato una sorta di centro di sicurezza del Personal

Un antivirus non è più un prodotto per proteggere il computer dall´installazione di codice nocivo, ma è sempre più diventato una sorta di centro di sicurezza del Personal Computer. I nuovi software che stanno raggiungendo il mercato in questo periodo aggiungono alle funzionalità principali di protezione dall´installazione di virus caratteristiche del tutto sconosciute alle versioni precedenti. Il fine è sia combattere i nuovi pericoli della rete sia cercare di conquistare nuovi clienti. Tra le caratteristiche che tutti i produttori stanno introducendo, oltre alla protezione da spyware e software affini, comunque simili nelle funzionalità ad un virus, vi sono le protezioni dal phishing e le funzioni di firewall. Alcuni antivirus si spingono addirittura oltre, includendo anche strumenti per il backup e per l´ottimizzazione del sistema. A dare una prima scossa al mercato è stato Windows OneCare. Il software di Microsoft, tuttora in fase di Beta Testing, non può considerarsi un vero e proprio antivirus, ma una sorta di "centro di salute" del PC. OneCare, oltre all´antivirus e al firewall, incorporta infatti altri due diversi strumenti: un servizio di backup incrementale e un wizard per l´ottimizzazione del PC. Il backup consente di salvare, e poi ripristinare, documenti e file importanti conservati sul PC, mentre il sistema di ottimizzazione (Tune-up) concentra in un unico pannello il servizio di pulizia file e il servizio di deframmentazione. Molti produttori hanno seguito l´esempio del sofwtare Microsoft e hanno cominciato a modificare i propri prodotti, sia nel prezzo che nelle funzionalità. Symantec è quello che ha preso più seriamente l´entrata del colosso di Redmond nel mercato degli antivirus. I nuovi prodotti della serie 2006 integreranno anche un "Protection Center", uno strumento che incorpora funzionalità molto simili a quelle offerte da OneCare: un pannello di controllo aggiuntivo in cui viene riassunto lo stato di salute del PC, compreso il grado di ottimizzazione e quello del "Data Recovery". Norton Antivirus 2006 verrà inoltre venduto a 39,99 dollari, 10 in meno del suo prezzo attuale e sarà disponibile nella seconda settimana di ottobre. Anche McAfee sta proponendo in questi giorni una nuova versione della sua Internet Security Suite. Anche in questo caso troviamo strumenti di ottimizzazione del PC. Oltre alle solite protezioni contro virus, spyware e tentativi di phishing, la suite di McAfee aggiunge uno strumento per controllare lo stato di ottimizzazione del PC e per rimuovere programmi che utilizzano in modo irregolare le risorse del sistema oppure che occupano troppo spazio sull´hard disk. Uno strumento di filtraggio è anche in grado di rimuovere dalla navigazione siti e pagine Web che offrono contenuto "offensivo". Panda Software, seppur in modo meno deciso, espande le funzionalità delle applicazioni verso le nuove forme di pericolo. Panda Platinum 2006 () include un firewall, uno strumento di protezione dagli accessi non consentiti alla propria rete Wi-Fi e un "privacy control" con cui proteggere password e dati personali da sguardi pericolosi. FONTE: html.it

Condividi