Il popolo italiano in rete è sempre più numeroso. Lo afferma Nielsen/NetRatings, uno dei più importanti istituti che tengono d´occhio l´utilizzo di internet. Lo studio

Il popolo italiano in rete è sempre più numeroso. Lo afferma Nielsen/NetRatings, uno dei più importanti istituti che tengono d´occhio l´utilizzo di internet. Lo studio è stato presentato ieri all´interno dello IAB Forum 2005 di Milano, terza edizione del convegno dedicato alla pubblicità interattiva, con lo scopo di rimarcare la sempre maggiore centralità della rete nel mondo delle telecomunicazioni. Nel nostro paese, secondo i dati Nielsen, sono ormai 20 milioni gli utenti di internet, circa il 35% della popolazione. Ma è ancora più sorprendente che solo nell´ultimo anno si sia registrato un incremento di navigatori attivi e potenziali dell´8%. Nonostante la crescita rimane tuttavia quasi invariato il "digital divide", il 74% degli utenti infatti è composto da laureati o persone con un livello d´istruzione superiore. Basandosi su questi dati, Nielsen/NetRatings ha inoltre stabilito quali siano i siti più visitati. Con l´81% delle frequentazioni è risultata prima la categoria "Portali/Community e Motori di Ricerca", alle sue spalle (67%) si sono piazzate le pagine relative alle aziende di Telecomunicazioni e agli ISP (Internet Service Provider) e terzi (57%) i siti dedicati all´Entertainment. (repubblica.it),

Condividi