Le lusinghe di Microsoft nei confronti di Yahoo! spingono al rialzo il titolo del società Internet fondata da Yang e Filo. L´attivismo di Google sta mettendo in crisi il

Le lusinghe di Microsoft nei confronti di Yahoo! spingono al rialzo il titolo del società Internet fondata da Yang e Filo. L´attivismo di Google sta mettendo in crisi il colosso del software di Redmond, che ora è costretto a difendersi per non perdere posizioni nel promettente settore della pubblicità on-line e dei motori di ricerca. In particolare, dopo il fallimento delle trattative con Time Warner, che ha scelto proprio Google come partner per Aol, ora Bill Gates punta a scalare Yahoo!. E´ questa la notizia riportata dal Los Angeles Times, secondo il quale Yahoo! avrebbe per ora rifiutato un´offerta da 80 miliardi di dollari avanzata da Microsoft. Intanto Google dal punto di vista industriale e strategico sembra inarrestabile: sempre secondo indiscrezioni riportate dal Los Angeles Times, il motore di ricerca fondato da Page e Brin starebbe per commercializzare insieme al colosso della grande distribuzione Wal-Mart un computer a basso costo che collegato ad Internet non avrebbe bisogno del sistema operativo di Microsoft.,

Condividi