Dall´8 al 10 febbraio si tiene in FieraMilanoCity il più importante appuntamento italiano con la sicurezza informatica. Una vetrina espositiva con tutti i grandi player del

Dall´8 al 10 febbraio si tiene in FieraMilanoCity il più importante appuntamento italiano con la sicurezza informatica. Una vetrina espositiva con tutti i grandi player del settore, che offre un´ampia panoramica sulle nuove soluzioni e prodotti per proteggere il business aziendale, e un ricco programma di convegni con ospiti internazionali e per finire un´area demo con dimostrazioni dal vivo di ethical hacking, simulazioni di attacchi per vedere «in diretta» la possibile vulnerabilità dei sistemi di protezione. La vetrina espositiva offre una panoramica sui nuovi prodotti e soluzioni di crittografia, sistemi d´autenticazione, antivirus, disaster recovery, business continuity, wireless security e biometria per offrire a CIO, TLC manager ma anche Top Manager, CEO di tutti i comparti produttivi, commercio e distribuzione, utilities, servizi e Pubblica Amministrazione la possibilità di scoprire le soluzioni più idonee secondo il core business aziendale e le disponibilità di budget. La sicurezza è al centro dell´attenzione per tutte le organizzazioni: le aziende hanno bisogno di dotarsi di soluzioni per la sicurezza sia per ragioni legate all´evoluzione normativa (compliance) sia per la crescente sensibilità al tema della protezione e della «continuità». Nel calendario degli appuntamenti spicca la giornata inaugurale con l´opening session, in calendario l´8 febbraio. Un evento comune alle tre manifestazioni che sarà condotto da Alessandro Cecchi Paone. L´incontro offre una finestra sul mercato italiano dei tre settori delle manifestazioni con un commento presentato da Sda Bocconi. Proprio durante l´opening Session saranno presentati i risultati di una ricerca di Clusit, Associazione Italiana per la Sicurezza Informatica, commissionata a IDC sul mercato dell´IT Security nel nostro paese. L´evento sarà concluso da una tavola rotonda riservata ai manager di alcune delle più importanti aziende italiane nel corso della quale si affronterà, dal punto di vista strategico, la relazione fra innovazione e business. Di grande richiamo anche l´appuntamento, nel pomeriggio dell´8 febbraio, con la tavola rotonda «The Future of Computer Security», di respiro internazionale, moderata da Danilo Bruschi, con alcune delle aziende storicamente più rappresentative dell´ICT Security a livello mondiale, illustrando la loro visione della sicurezza moderna e le tendenze e previsioni per i futuri scenari. Ospite d´onore: Thomas E. Noonan, fondatore di Internet Security Systems, di cui è presidente e CEO. Hanno confermato la loro presenza anche: Dan Sarel, Director Product Management di Check Point e William Beer, Director Symantec Security Services Southern Region. I lavori dei tre giorni proseguono con quattro convegni. Giovedì 9 febbraio alle 10 si parlerà di «Sicurezza ICT: Il mondo dei servizi», nel pomeriggio sarà la volta di «Identità Digitale: problemi e soluzioni». Venerdì 10 febbraio si parlerà di «Quale sicurezza per un´organizzazione sicura?». Nel pomeriggio ci saranno tre momenti: la consegna del premio CLUSIT per la migliore tesi universitaria in sicurezza informatica, i risultati di Capture The Flag (1º campionato nazionale di hacking) tenutosi lo scorso ottobre e la presentazione dello studio europeo «Risk Preparedness in business in the field of network and information security». Fra le novità spicca la giornata di giovedì 9 febbraio, dedicata all´Help Desk/Service Desk,- organizzata in collaborazione con ITSMF, itSMF Italia, l´associazione che promuove ITIL in Italia - IT Infrastructure Library, un insieme di «best practice» per la gestione dei servizi IT. Nell´ambito dei lavori del convegno verrà esaminato lo stato dell´arte e le possibili evoluzioni del Service Desk. Saranno affrontate le tematiche dell´organizzazione, dei processi, degli strumenti tecnologici e delle componenti di servizio necessarie per l´ottimizzazione del suo funzionamento, ponendo attenzione anche alla sua importanza in ambito Sicurezza e per le PMI. A conclusione del percorso si esploreranno casi di innovazione del Service Desk per il miglioramento della competitività. A corollario, e completamento, gli interventi dei più importanti fornitori di tecnologie e strumenti con particolare attenzione all´importanza del contributo del Service Desk alla tematica della Sicurezza. Per l´edizione 2006 Infosecurity, Storage Expo e Documation Italia hanno cambiato veste anche online, creando un nuovo sito che intende diventare il punto di riferimento per tutte le informazioni sulle manifestazioni e sullo scenario del settore. Il nuovo sito offre la possibilità di programmare e organizzare la visita secondo le proprie esigenze così come di acquistare il biglietto scontato online con carta di credito, di iscriversi alla newsletter quindicinale, di accedere ai servizi riservati e tante altre opportunità. Tutti gli aggiornamenti sulla manifestazione sono disponibili su www.b2it.it e www.infosecurity.it ,

Condividi