Secondo studi di mercato effettuati dalla Mozilla uno degli strumenti piů importanti per la sicurezza in questo periodo č un filtro anti-phishing. Questo per difendere gli utenti

Secondo studi di mercato effettuati dalla Mozilla uno degli strumenti piů importanti per la sicurezza in questo periodo č un filtro anti-phishing. Questo per difendere gli utenti da siti fasulli creati solamente per ingannare, la Mozilla ha quindi deciso di inserire nella prossima versione un sistema Anti-Phishing. La Microsoft lo aveva giŕ confermato che nella prossima versione del suo celebre software per la navigazione web ci sarebbe stata molta piů protezione dal phishing. Ora Firefox 2.0 č stato progettato per avere al suo interno un sistema molto potente. Al momento la Mozilla non ha rilasciato alcun dettagli tecnico per definire la tecnica che utilizzeranno, si sa con certezza che insieme ai propri sviluppatori ci sono anche tecnici di Google che li stanno aiutando per lo sviluppo. Ricordiamo che al momento nessun browser in circolazione include al suo interno tecniche anti-phishing, sono perŕ disponibili alcune soluzioni add-ons come Google Safe Browsing per Firefox e Microsoft MSN Toolbar. Questi add-ons sono scaricabili liberamente dalla rete e utilizzano tecniche come black-list per i siti considerati pericolosi e alcuni anche eseguono uno scannig del codice HTML. ,

Condividi