Altra importante novità è poi l´introduzione della tanto attesa Web Developer Console, strumento indispensabile per qualsiasi sviluppatore web e che finalmente approda anche

Altra importante novità è poi l´introduzione della tanto attesa Web Developer Console, strumento indispensabile per qualsiasi sviluppatore web e che finalmente approda anche sul piccolo browserino norvegese dopo anni di pressanti ed incessanti richieste. Per quanto sia da ammettere come questo nuovo strumento, interamente basato su javascript, non raggiunga ancora i livelli del DOM Inspector e della Web Developer Toolbar presenti in Firefox, rappresenta comunque un´ottima soluzione per la stragrande maggioranza degli utenti. Considerando poi che i lavori su questa applicazione sono tutt´altro che finiti e che molte sono le features già in attesa di essere implementate dagli sviluppatori, non si puà che essere ottimisti. Ma i miglioramenti non si fermano certo qui. Tra le piccolezze a cui non si riesce perà a rinunciare una volta provate segnalo la possibilità di effettuare ricerche direttamente dalla barra degli indirizzi e una nuova impostazione delle miniature generate puntando il mouse sopra una scheda, che adesso risultano più grandi e accompagnate solo da titolo e indirizzo della pagina. Sul fronte pratico faccio anche notare come la navigazione su svariati siti adesso risulti realmente migliorata e la fruizione di popolari portali come YouTube o Flickr Organizer e relativi contenuti sia perfetta in ogni dettaglio. Di gran lunga migliorato poi il supporto al plug-in Flash 9, specie sulle piattaforme Linux che da tempo lamentavano problemi e incompatibilità. Inoltre Opera 9.2 risolve anche i fastidiosi crash del browser manifestatisi su tutti i sistemi del pinguino in seguito all´aggiornamento di libX11. Altra importantissima notizia è poi il rilascio di Opera 9.2 anche come pacchetto .6 ppc. In pratica sarà ora possibile installare Opera persino sulla PlayStation 3 di Sony a patto che vi sia ovviamente stato installato Linux. ,

Condividi