Yahoo! offre il servizio di inserzioni online legati ai risultati delle ricerche con Overture, Google fa lo stesso con AdWords, e Microsoft, che non vuole mai essere da meno, ha

Yahoo! offre il servizio di inserzioni online legati ai risultati delle ricerche con Overture, Google fa lo stesso con AdWords, e Microsoft, che non vuole mai essere da meno, ha deciso di lanciare un servizio analogo, abbandonando cosě Overture e lanciandosi in un nuovo campo della battaglia dei motori di ricerca (uno dei piů remunerativi). Microsoft lancia un nuovo servizio pubblicitario online per il rinnovato motore di ricerca Msn Search. Finora le promozioni legate ai risultati della ricerca effettuata con il motore del big di Redmond si appoggiavano a Overture, azienda di promozione online della Yahoo! company, che vanta il poter posizionare le offerte dei clienti su vari siti Internet (in Italia ad esempio i portali e i motori usati per la pubblicitŕ sono AltaVista, Excite, Lycos, MSN e Tiscali). Non č una novitŕ quindi che un motore di ricerca immetta le sponsorizzazioni di clienti a pagamento nei risultati delle ricerche, anzi č una consuetudine, oltre a Yahoo! anche Google propone un servizio analogo chiamato AdWords. Ma Microsoft non vuol essere da meno e ha deciso di affiancare ai servizi esistenti uno suo personale, in modo da non dover pagare introiti alla concorrenza e guadagnare molto di piů (magari strappando clienti ai competitor). Insomma anche in questo settore tra i tre motori di ricerca č guerra aperta. Il servizio di inserzioni online sviluppato a Redmond č stato chiamato Msn adCenter e, a quanto pare, dovrebbe rappresentare solo un primo step per una nuova generazione di servizi pubblicitari che Microsoft ha intenzione di proporre nei prossimi tempi. Oltre alle sponsorizzazioni linkabili correlate con i risultati delle ricerche Msn proporrŕ anche campagne di sponsorizzazione con marchio e invio di posta elettronica pubblicitaria. La notizia circolava da qualche giorno sotto forma di indiscrezione, ma ora, dopo l´ MSN Strategic Account Summit (il forum annuale che si tiene ... a Redmond), č ufficiale; Yusuf Mehdi, vice presidente incaricato dei contenuti e dei servizi di Msn, ha commentato cosě il progetto di paid search adCenter: "E´ la nostra piattaforma di pubblicitŕ globale online di prossima generazione". Il settore pubblicitario sui motori di ricerca č un settore di mercato molto lucroso, non c´č quindi da stupirsi che Microsoft, nonostante il suo motore abbia visto la luce da poco tempo, tenti di accaparrarsene una fetta consistente utilizzando le proprie risorse. I primi paesi ad usufruire del servizio, attualmente in fase beta, dovrebbero essere Francia e Singapore, non č stata ancora stabilita alcuna data di lancio per il mercato americano.Fonte: Ydea.com

Condividi