Dopo più di un anno speso tra complicazioni burocratiche e permessi sta per prendere il via il progetto «Forte senza fili», che il Comune ha affidato ufficialmente

Dopo più di un anno speso tra complicazioni burocratiche e permessi sta per prendere il via il progetto «Forte senza fili», che il Comune ha affidato ufficialmente alla Multiservizi, società che nel volgere di qualche mese lo renderà fruibile su tutto il territorio cittadino. Anche Forte dei Marmi darà finalmente e gratuitamente accesso ad internet ai residenti e ai villeggianti. L´idea fu lanciata fin dall´anno passato da Paolo D´Iorio, insegnante alla Sorbona e all´Università di Oxford e fortemarmino purosangue, assieme ad un ristretto gruppo di amici. E ora, probabilmente già prima di Natale, i fortemarmini troveranno questo bel regalo che consentirà sia la connessione classica attraverso il computer o i piccoli palmari e i telefoni abilitati sia, in un secondo tempo, anche le telefonate gratuite o low cost con il sistema Voip. Aldilà dei tecnicismi, da casa ciascuna famiglia potrà connettersi a Internet, dotandosi di un´antenna piccolissima e dal costo limitato, senza pagare più alcun canone mensile o annuo. La copertura totale del comune avverrà con quattro postazioni in hiperlan (una banda liberalizzata e quindi non onerosa per il comune) poste sul Municipio, a Vittoria Apuana allo Stadio di via XX settembre e in Vaiana, «ma - fanno sapere dalla Multiservizi che annuncerà presto ufficialmente il carrier del progetto e i dettagli di come verranno distribuite le antennine domestiche e si potrà accedere alla rete - siamo pronti a coprire eventuali zone che non avessero un segnale radio sufficiente». E non è tutto, perchè l´asse principale del paese, praticamente da piazza Marconi a piazza Dante, sarà coperto anche dal segnale wi-fi libero, che consentirà a chi transiti nella passeggiata paesana di connettersi sempre gratuitamente con internet devices, cellulari predisposti per il wifi, palmari e laptop. Questa rete più piccola e mirata, sarà fra l´altro alimentata da energia solare. Tutto il sistema ha già ricevuto da tempo le certificazioni necessarie e sarà quindi attivabile in poche settimane. «L´obiettivo successivo - fanno sapere i promotori - sarà poi quello di coinvolgere l´Unione Proprietari Bagni per consentire una diffusione ottimale della copertura internet anche sull´intera spiaggia cittadina dove i villeggianti, l´estate prossima, avranno un motivo in più per prolungare la sosta al Forte visto che potranno, magari da sotto l´ombrellone, restare in contatto gratuitamente con le rispettive aziende in città». Gli interessati potranno comunque seguire gli sviluppi di questo interessante progetto sul sito web che è già raggiungibile: www.fortesenzafili.it. FONTE: Iltirreno

Condividi