Il Profilo Pubblico, precedentemente conosciuto come Pagina e ancora definito in alcune parti di Facebook con questo termine, è il centro di qualsiasi attività di relazioni

Il Profilo Pubblico, precedentemente conosciuto come Pagina e ancora definito in alcune parti di Facebook con questo termine, è il centro di qualsiasi attività di relazioni all´interno del network. A differenza dei gruppi, dove i membri interessati a partecipare si iscrivono, per le Pagine l´utente esprime il suo interesse al tema relativo alla Pagina e a ricevere aggiornamenti da tale soggetto, per il quale diventa fan. Nell´esempio, il Profilo Pubblico di Red Bull Come funziona un Profilo Pubblico Con l´ultimo importante restyling - periodicamente Facebook, come tutti i servizi web evoluti, modifica aspetti grafici e aggiunge o toglie funzionalità - Facebook ha reso la Pagina simile al Profilo Personale, in tutto e per tutto. Il titolare di una Pagina puà infatti aggiornare il proprio stato con un messaggio, condividere materiali (link, foto, video) e comunicare con i propri fan, in forma pubblica e privata. Alcune importanti differenze permangono, come ad esempio l´assenza di qualsiasi limitazione nel numero di fan potenzuali. Per i Profili personali permane, invece, un limite, per cui è possibile aggregare fino ad un massimo di 5000 amici e non uno di più. Seppur molti utenti abbiano sollecitato Facebook a togliere questo tetto, nessun cambiamento è stato effettuato a questa regola, attiva fin dagli esordi del servizio, per impedire un uso improprio del Profilo personale. I personaggi pubblici sono invitati da Facebook ad utilizzare per questa ragione il Profilo Pubblico. Tornando rapidamente indietro nel tempo, la Pagina fu introdotta nel novembre del 2007 per consentire alle imprese e agli artisti di relazionarsi con i membri di Facebook, senza l´onere di dover gestire un Profilo Personale, con autorizzazione degli amici, ecc. La Pagina nasce, quindi, per promuovere le attività di un soggetto o un personaggio pubblico. Tra questi si trovano oggi aziende, prodotti di largo consumo, piccole attività economiche, film, canali televisivi, strutture ospedaliere, attori, politici, testate giornalistiche e chi più ne ha, più ne metta. L´iscrizione come fan ad una Pagina è segnalata nel flusso delle attività di ogni membro. Nel flusso delle informazioni appaiono i link alle nuove pagine a cui ogni utente si iscrive. Tale aspetto, da non sottovalutare, costituisce un incentivo formidabile al passaparola, da persona a persona, e alla diffusione dei contenuti pubblicati all´interno di una Pagina. è l´utente soddisfatto a promuovere spontaneamente la Pagina, senza che il gestore debba fare nulla se non pubblicare contenuti di qualità, capaci di intrattenere, far discutere e far parlare di sè anche in altri contesti. Analogamente al Gruppo, una Pagina puà essere condivisa con i propri amici o essere promossa all´interno di Facebook acquistando spazi pubblicitari. Anche per chi intende usare le potenzialità di Facebook come veicolo di messaggi commerciali, indirizzati a target specifici, è vivamente consigliato promuovere una Pagina e non direttamente il sito web della campagna. Per i membri di Facebook le Pagine sono l´equivalente di un sito web all´interno del social network. Un´importante differenza tra Gruppi e Pagine è, invece, che queste ultime possono contenere al loro interno applicazioni, ovvero oggetti interattivi che consentono una scambio di informazioni, spesso volto all´intrattenimento, con grande versalità. Una Pagina rappresenta quindi l´azienda, il marchio o il soggetto che l´ha creata, in maniera univoca e ufficiale nell´ecosistema di Facebook. Cià significa che non potete aprire una Pagina per qualcosa di cui non siete direttamente responsabili. Prendendo ad esempio un cantante, la sua Pagina in Facebook non puà essere una fan page creata da terzi. Se così fosse il cantante potrebbe chiederne a Facebook la cancellazione o avrebbe tutto il diritto di averne il controllo, considerando che si configura una violazione dei termini del servizio sottoscritti dall´utente al momento dell´iscrizione. In questo caso è necessario, come ovvio, dimostrare con i documenti del caso il diritto a rappresentare il soggetto in questione. Pur non essendo disponibili valide alternative, la Pagina è diventata oggi uno strumento così flessibile e versatile da prestarsi a promuovere e rappresentare un film campione di incassi, una piccola e media impresa che vuole sperimentare i benefici del social networking o una pizzeria metropolitana. La diffusione in Italia e nel mondo di Facebook, con la pervasività e l´attenzione che è in grado di generare nei navigatori, fanno pensare che la sua potenzialità come veicolo di marketing non possa che crescere nel tempo. Facebook non ha fatto mistero dell´intenzione di integrare, passo dopo passo, le conversazioni personali insieme a quelle professionali/aziendali, ovvero prodotte dai soggetti che usano il Profilo Pubblico per comunicare sulla piattaforma. Molto probabilmente, a ridosso della pubblicazione di questo articolo, il flusso degli aggiornamenti dai propri contatti comprenderà anche le attività e i messaggi provenienti dalle Pagine di cui siamo fan, senza soluzione di continuità. Quale migliore opportunità per una azienda che ha contenuti da comunicare, che intervenire nella conversazione con il giusto approccio, senza soffocarla? Nell´era del rifiuto sistematico della pubblicità da parte del consumatore, Facebook offre quindi occasioni irripetibili e non replicabili altrove. Ulteriore punto di forza di un Profilo Pubblico è che questo sia accessibile sì ai membri, ma anche a chi non ha un profilo in Facebook. I motori di ricerca lo indicizzano facilmente, rafforzando la strategia di posizionamento (SEO) su Internet, per chi lo va a realizzare. Sia il Profilo Pubblico, sia il Gruppo aperto da fan di Red Bull sono indicizzati. Dopo averne illustrato le potenzialità, andiamo a vedere quali pagine si trovano su Facebook e come creare la Pagina per il vostro business. In partnership con Hoepli Editore .titolo {font-family: Verdana; font-size: 13px; line-height: 16px; font-weight: bold} .testo {font-family: Verdana; font-size: 11px; line-height: 16px;}Il libro Fare business con Facebook Facebook è oggi la piattaforma di riferimento per le persone che vogliono comunicare e condividere informazioni con i propri amici, su scala globale. Ma Facebook è anche un luogo adatto al business dove le aziende possono "parlare" direttamente con i propri consumatori. Nell´era del Web 2.0, in cui la persona è in grado di produrre contenuti con facilità e di sviluppare un rapido passaparola su qualsiasi argomento, Facebook è l´ambiente dal quale chiunque si interessi al marketing, alla promozione o alla comunicazione non puà più prescindere.

Condividi