Buone notizie in casa Microsoft: il motore di ricerca Bing realizza una crescita del 51% su base annua.Lo dice uno studio della Nielsen. Bing ha chiuso il mese di luglio con il

Buone notizie in casa Microsoft: il motore di ricerca Bing realizza una crescita del 51% su base annua.Lo dice uno studio della Nielsen. Bing ha chiuso il mese di luglio con il 13,6% di tutte le ricerche on-line fatte in Usa. Stando agli analisti Google rimane saldamente in testa alla classifica con il 64,2%. Negli ultimi 12 mesi il motore ha ceduto solo l´1%. Male invece Yahoo!, che scende al 14,3% perdendo il 17% su base annua. Insieme i 3 motori raccolgono il 92,1% delle ricerche Usa. ANSA

Condividi