Google ha ulteriormente consolidato la sua posizione dominante tra i motori di ricerca negli Usa, arrivando a una quota di mercato del 63% ad agosto, il suo mese migliore da

Google ha ulteriormente consolidato la sua posizione dominante tra i motori di ricerca negli Usa, arrivando a una quota di mercato del 63% ad agosto, il suo mese migliore da marzo. Lo rivela il rapporto mensile della società di ricerche di mercato comScore. Yahoo, al secondo posto, ha visto la sua quota ridimensionarsi dello 0,9% al 19,6% da luglio, mentre Microsoft, al terzo posto, è sceso dello 0,6% all´8,3%. Ask.com, di proprietà di InterActiveCorp, è salito dello 0,3% mantenendosi in quarta posizione, mentre Aol di Time Warner è cresciuto dello 0,1% a 4,3%. ComScore stima che il numero di ricerche effettuate dagli internauti americani sui cinque maggiori motori di ricerca sia rimasto invariato da luglio, e ammonti a 11,75 miliardi. Il dato perà non comprende le ricerche sui servizi di mappe, sulle directory locali o sui siti di condivisione video. FONTE: Reuters

Condividi