Internet batte la Tv. Per la prima volta in una delle maggiori economie del mondo, quella britannica, la pubblicitŕ su internet ha una quota di mercato superiore a quella della

Internet batte la Tv. Per la prima volta in una delle maggiori economie del mondo, quella britannica, la pubblicitŕ su internet ha una quota di mercato superiore a quella della televsione. Il sorpasso emerge dai numeri del primo semestre 2009 certificato dalla Iab (Internet advertising bureau) che assegna il 23,5% del mercato pubblicitario globale del Regno Unito, a pari 1,75 miliardi di sterline, agli annunci on line. Le televisioni hanno raccolto il 21,9% mentre la stampa in tutte le diverse forme il 29,5 per cento. Briciole alla radio (3,3) e al cinema (1), mentre la pubblicitŕ per posta e all´esterno supera il 15 per cento. Che internet fosse destinato a superare la tv era stato previsto, ma la crisi ha accelerato i tempi di almeno sei mesi. La fetta piů consistente (circa il 60%) della pubblicitŕ online č assorbita dai motori di ricerca con una crescita del 6,8% rispetto all´anno scorso. La pubblicitŕ sui video online pur rappresentando in numeri assoluti poca cosa ha un tasso di crescita: 300% su base annua. Il Regno Unito non č l´unico Paese che ha visto internet superare la tv come veicolo pubblicitario. Sei mesi fa il primato era stato aasegnato alla Danimarca. Su numeri ovviamente piů piccoli che solo ora si riproducono su piů ampia scala. FONTE: http://www.ilsole24ore.com

Condividi