Google rimane il motore di ricerca più utilizzato a livello globale e uno dei più conosciuti (tanto che è spesso utilizzato come sinonimo), ma le cose negli Stati Uniti potrebbero

Google rimane il motore di ricerca più utilizzato a livello globale e uno dei più conosciuti (tanto che è spesso utilizzato come sinonimo), ma le cose negli Stati Uniti potrebbero cambiare presto. Infatti (per chi non lo sapesse) Microsoft ha il proprio motore di ricerca che si chiama Bing e che sta riscuotendo un successo quasi inaspettato oltre oceano. I contorni della vicenda si stanno delineando e paiono sicuramente interessanti per quanto riguarda le prospettive future, con il 2012 segnato come anno della grande lotta tra Bing e Google, con il primo che potrebbe addirittura superare Mountain View. Secondo gli ultimi dati di Experian Hitwise, Google è stato utilizzato per il 64,42% delle ricerche on-line nel Marzo 2011 mentre il rivale Bing ha rappresentato il 30% delle ricerche negli Stati Uniti. Lo scorso Ottobre, i dati parlavano già di percentuali decisamente diverse, con Mountain View che aveva il 72,15% del mercato della ricerca mentre Bing solo il 23,64%. Il rapporto diretto è quindi passato da un 3 a 1 dello scorso autunno ad un 2 a 1 già ad inizio 2011 ed il trend sembra addirittura in crescita e non subire arresti. Bing potrebbe crescere il 5-6% ogni mese mentre Google sta perdendo 2-3%. Se i tassi di crescita si manterranno costanti, a Gennaio 2012, Microsoft potrebbe superare il rivale sul territorio statunitense.

Condividi