Dieci cambiamenti in pochi giorni per l´algoritmo di Google: è il cervello del suo motore di ricerca, aggiornato attraverso cinquecento modifiche annuali gestite dai suoi

Dieci cambiamenti in pochi giorni per l´algoritmo di Google: è il cervello del suo motore di ricerca, aggiornato attraverso cinquecento modifiche annuali gestite dai suoi ingegneri, come se fosse un´automobile da corsa capace di adeguarsi a circuiti di gara differenti. Dopo gli ultimi interventi, avranno maggiore rilevanza le informazioni più recenti pubblicate su internet: secondo le prime stime l´impatto riguarda un terzo delle ricerche degli utenti. Fino al 10% dei casi le conseguenze saranno "di un grado notevole", sottolinea il blog ufficiale di Google. Ad accelerare l´esigenza di modifiche è stata anche la sfida con i social network, dove gli utenti pubblicano in tempo reale testimonianze, link e commenti. Google da tempo ha annunciato l´impegno per valorizzare le informazioni di qualità: avranno più visibilità le pagine "ufficiali", ad esempio di istituzioni e aziende. Finora era un´attenzione riservata in particolare alle istituzioni accademiche (i siti web ".edu"): spesso archiviano lezioni dei docenti, analisi, ricerche scientifiche. Inoltre, Google evidenzierà nei suoi risultati i dati sulle applicazioni software per cellulari e tablet, come il costo e le recensioni degli utenti. "Big G" ha varato anche un progetto per ampliare le informazioni accessibili nelle lingue di quattordici nazioni, incluse albanese, hindi e swahili: quando i loro utenti usano il motore di ricerca tradurrà in modo automatico le pagine web dall´inglese. E sfida il suo rivale russo, Yandex, sbarcato di recente in borsa a New York: Google ha migliorato i suggerimenti in alfabeto cirillico per completare le parole da trovare.

Condividi