Incredibile, Google è riuscito a spodestare Yahoo che negli USA ha sempre avuto la propria roccaforte di contatti. Lo rivela l’ultimo rapporto della società ComScore. Al primo

Incredibile, Google è riuscito a spodestare Yahoo che negli USA ha sempre avuto la propria roccaforte di contatti. Lo rivela l’ultimo rapporto della società ComScore. Al primo posto dunque troviamo Google, al secondo Yahoo, al terzo c’è Microsoft, seguita da Facebook, Aol e Amazon. Siti popolari come eBay, LinkedIn e Twitter, sono rispettivamente al 15esimo, 18esimo e 22esimo posto. Google dunque si consolida sempre più negli USA. Nel solo febbraio 2014 Google ha ricevuto più di 189 milioni di visitatori unici, mentre Yahoo ne ha avuti poco più di 183 milioni. Microsoft ha preso il terzo posto con oltre 162 milioni di visitatori unici. Insomma dati che parlano chiaro, Google primeggia. google yahoo sorpassa Da ComScore arrivano i dati sui motori di ricerca, i siti di notizie e i social media sono i maggiori settori che spingono le persone a navigare sul web. Google ormai è il principe del web negli USA, seguito a ruota da Yahoo che perde lo scettro di motore più usato. Il numero di visitatori di Internet da computer desktop negli USA nel mese di febbraio è stato pari a più di 222 milioni di utenti. Si deve credere che Google sia in testa anche altrove.

Condividi