La crescita del world wide web è senza limiti e continua ad accelerare. A poco più di un quarto di secolo dalla sua creazione, la rete conta oltre un miliardo di siti. La soglia

La crescita del world wide web è senza limiti e continua ad accelerare. A poco più di un quarto di secolo dalla sua creazione, la rete conta oltre un miliardo di siti. La soglia è stata superata martedì quando il contatore di internetlivestats.com è passato da nove a dieci cifre. Un numero che cresce regolarmente di 30 e rotti milioni al giorno. Nato il 6 agosto del 1991 con la messa online di un unico sito (quello che il CERN ha riservato al progetto del world wide web illustrato sulla carta da Tim Berners-Lee nel 1989), Internet ha cominciato ad esplodere 4-5 anni dopo, quando a facilitare la navigazione agli allora circa 25 milioni di utenti arrivarono Yahoo e Altavista. Erano i primi motori di ricerca di successo all´interno di un ambiente che allora contava "solo" poche centinaia di migliaia di siti (un nome di dominio associato a un indirizzo IP). Il primo milione è stato superato nel 1997, ma in pochi erano ancora pronti a scommettere che tutti un giorno avrebbero voluto esserci. Nel 2000 perà il numero dei siti è cresciuto di quasi sei volte passando in 12 mesi da poco più di 3 milioni a oltre 17. Una cosa mai vista. In termini assoluti l´anno in cui è stata registrata la creazione del maggior numero di siti è il 2012 con oltre 350 milioni. Si stima che all´incirca il 75% di tutti i siti esistenti sia intattivo.

Condividi