Dal motore di Mountain View il 65,4% delle ricerche totali, seguita dal 15,9% di Yahoo! E da Bing di Microsoft con il 14,1%. Non tramonta il primato di Google, che si conferma

Dal motore di Mountain View il 65,4% delle ricerche totali, seguita dal 15,9% di Yahoo! E da Bing di Microsoft con il 14,1%. Non tramonta il primato di Google, che si conferma anche ad aprile il primo motore di ricerca negli Usa come dimostra il rapporto mensile qSearch di comScore. In crescita Yahoo! (+0,2%) grazie al nuovo servizio Search Direct. Dal motore di Mountain View il 65,4% delle ricerche totali, seguita dal 15,9% di Yahoo! E da Bing di Microsoft con il 14,1%. Seguono Ask Network con il 3% e AOL con l´1,6%, entrambe in perdita dello 0,1% rispetto al mese precedente. In aprile i surfer americani hanno compiuto più di 16,2 miliardi di core search, di cui 11,123 miliardi sulla grande G. 18 miliardi le query di ricerca, con il monopolio indiscusso di Google che ne detiene 11,6 miliardi, Yahoo raggiunge i 3,2 miliardi e Bing si ferma a 2,5 miliardi. Quello di Mountain View è un primato che deriva anche dalle ricerche incrociate nei motori interni "powered by Google".

Condividi