Il 12,6% di coloro che possiedono un telefono cellulare (utilizzato in modo esclusivo) dichiara di usarlo per navigare su Internet. Audiweb ha pubblicato i risultati della Ricerca

Il 12,6% di coloro che possiedono un telefono cellulare (utilizzato in modo esclusivo) dichiara di usarlo per navigare su Internet. Audiweb ha pubblicato i risultati della Ricerca di Base sulla diffusione dell´online in Italia e i dati di audience del mese di marzo 2011. Il report trimestrale basato su 10.000 interviste a un campione rappresentativo della popolazione italiana tra gli 11 e i 74 anni. Rispetto a marzo dello scorso anno, l´incremento percentuale delle famiglie con accesso da almeno un device pari a +10,8%, mentre quello da pc di propriet risulta essere pari a +11,7%. Analizzando pi in dettaglio il profilo sociodemografico degli utenti attivi nel giorno medio, emerge che il 51,6% possiede un diploma superiore o tecnico e il 18,7% laureato. Il profilo professionale di chi dichiara di avere un accesso a internet da almeno uno dei luoghi considerati, attraverso pc o mobile, risulta abbastanza elevato, considerando che i pi alti livelli di concentrazione sono tra gli imprenditori e liberi professionisti (97,8%), tra i dirigenti, quadri e docenti universitari (97,4%) e tra gli impiegati e gli insegnanti (93,8%). Tra i non occupati, internet soprattutto tra gli studenti universitari (99% dei casi), gli studenti di scuole medie e superiori (89,5%) e coloro che sono in cerca di prima occupazione (80,1%). Il 12,6% di coloro che possiedono un telefono cellulare utilizzato in modo esclusivo dichiara di usarlo per navigare su Internet. Tra le attivit principali: 9,4% navigare su internet, 5% inviare ricevere email, 4,9% consultare motori di ricerca e 4,6% accedere ai social network. Pi ridotte le quote legate ad altre attivit come scaricare e utilizzare applicazioni, consultare itinerari/mappe, consultare il meteo, scaricare musica da uno store/portale. Incide di pi la quota di coloro che usano il telefono cellulare per attivit pi tradizionali (37,5%). In particolare quasi il 24% delle attivit rappresentato da inviare/ricevere mms e il 19,3% ricevere sms/mms con informazioni pubblicitarie. Qui il comunicato stampa della pubblicazione. Per il download del report basta iscriversi al sito Audiweb. FONTE: http://www.ninjamarketing.it

Condividi