La scelta del dominio è uno degli aspetti più rilevanti per un progetto online. Per questo motivo moltissimi utenti decidono di affidarsi ad esperti del settore. Il nome di un

La scelta del dominio è uno degli aspetti più rilevanti per un progetto online. Per questo motivo moltissimi utenti decidono di affidarsi ad esperti del settore. Il nome di un dominio deve avere alcune caratteristiche ben precise. Non deve essere troppo lungo, deve essere accattivante e il più possibile in linea con il focus aziendale. Per il proprio brand è consigliabile evitare nomi con parole accentate, poichè creano problemi nel secondo step, quando si andrà a registrare il dominio. Una valutazione dovrà essere fatta anche sulla estensione da utilizzare. Il .it è l´estensione più utilizzata nel nostro Paese, subito dopo troviamo il .com e il .net. La scelta dell´estensione non va ad influire sul motore di ricerca, ma diventa fondamentale nell´esperienza utente. Durante la navigazione un utente ricorderà con molta più semplicità un business name con estensione familiare. Al contrario ricordare .info, .biz, .org, diventa molto più complesso. Nel web è possibile trovare diversi tool utili per la definizione del nome brand e dominio. Name Mesh è uno strumento gratuito disponibile online. Dopo aver inserito la keywords di nostro interesse il sito offre la possibilità di visualizzare alternative per più sezioni: Common, Similar, New, Short, Fun, Mix, Extra, SEO. Name Mesh si appoggia ad altri siti per il controllo dei domini liberi, la ricerca di default è attiva con GoDaddy, ma è sempre possibile modificare questo parametro. Panabee presenta delle funzioni aggiuntive rispetto a Name Mesh. Il primo step prevede sempre gli inserimenti di keywords ed estensione di nostro interesse. Panabee rappresenta con due cuori la "salute" della keywords. Le chiavi con cuore sano sono quelle con dominio libero, al contrario quelle con il cuore spezzato rimandano ad una lista di alternative. Anche in questo caso il tool si appoggia a GoDaddy. Ulteriore informazione rilevante è rappresentata dalla possibilità di visualizzare la disponibilità dei canali social, sempre in relazione alla keywords individuata. Lean Domain Search è lo strumento dal potenziale più elevato. Questo strumento si presenta con una grafica classica, meno accattivante rispetto ai tool presentati in precedenza. Tuttavia il suo potenziale è di primissimo livello. Lean Domain Search offre una lista "infinita" di alternative da poter utilizzare. Suggerimenti utili anche per definire una strategia di posizionamento sul motore di ricerca.

Condividi