Progetto per la realizzazione di un network di strutture ricettive in fari in Italia

PROGETTO PER IL NETWORK DI FARI IN ITALIA

La nostra filosofia di lavoro sul web per offrire un servizio professionaleSIAMO INTERESSATI ALLA REALIZZAZIONE DI UN NETWORK DI FARI IN ITALIA.

Si tratta di undici fari italiani, situati in posizioni strategiche - anche dal punti di vista paesaggistico - :
un progetto per la riqualificazione di queste Strutture da trasformare in dimore per un turismo all'insegna della natura, della cultura e dell'ambiente, della vacanza lenta ed ecosostenibile.
Un progetto ITALIANO: Location uniche, come unica è la loro potenzialitù di rilanciare l'economia dei territori e generare lavoro grazie allo strumento dell'affitto di lungo periodo

Il portafoglio è composto da 11 fari di proprietà dello Stato, di cui quattro proposti dal Ministero della Difesa, e si trovano in Sicilia, Calabria, Campania, Puglia e Toscana. Si tratta del Faro di Brucoli ad Augusta (SR), il Faro di Murro di Porco a Siracusa (SR), il Faro di Capo Grosso nell’Isola di Levanzo – Favignana (TP), il Faro di Punta Cavazzi ad Ustica (PA), il Faro di Capo d’Orso a Maiori (SA), il Faro di Punta Imperatore a Forio d’Ischia (NA), il Faro di San Domino alle Isole Tremiti (FG). A questi si aggiungono quattro fari proposti dal Ministero della Difesa: il Faro Punta del Fenaio e il Faro di Capel Rosso sull'isola del Giglio (GR), e il Faro di Capo Rizzuto (KR) e il Faro Formiche a Grosseto, sull'isolotto Formica Grande.


Se anche tu sei interessato al progetto O HAI PRESO IN GESTIONE UNO DEI FARI contattaci:
Email: info@subweb.it

Share: