Con il termine user experience si intende di esperienza dell'utente che sta navigando nel tuo sito web.

Con il termine user experience (UX) si intende di esperienza dell'utente che sta navigando nel tuo sito web.
Comprende tutti gli elementi che riguardano  tutte le sensazioni che un utente sperimenta navigando su un sito web o utilizzando un’applicazione.

I fattori che possono condizionare l’esperienza di un utente sono diversi, ad esempio le caratteristiche tecniche del prodotto, la comunicazione che vi gira intorno e le aspettative verso quel servizio sono tutti elementi che possono rendere piacevole o insoddisfacente l’UX di un qualsiasi utente.

Perché l'esperienza utente è fondamentale
Se un sito web offre una buona user experience si riesce a soddisfare i bisogni dei potenziali clienti e non perdere quindi visitatori.
Per creare una efficace user experience è indispensabile tenere conto di alcuni fattori:
Contenuti
Devono essere completi, facilmente fruibili e presentati in modo semplice. Le informazioni devono essere scritte con un linguaggio facile da comprendere per tutti e non solo per gli addetti ai lavori.
Usabilità
Un utente deve capire immediatamente che tipo di sito web sta navigando e se può contenere effettivamente le informazioni che sta cercando. La maggior parte degli utenti web non ha voglia di perdere tempo e se non trova quello di cui ha bisogno potrebbe abbandonare il sito in pochi secondi.
Aspetti tecnici del sito web
Tra i quali la velocità di caricamento delle pagine, la sicurezza, la compatibilità con tutti i browser, l’architettura delle informazioni.
Sito web responsive
Le ricerche e gli acquisti da dispositivi mobile sono in continuo aumento. Diventa dunque fondamentale elaborare un’interfaccia che possa essere navigata anche da mobile.

Strumenti
Garantire una buona user experience è fondamentale se si vuole avere successo on line. Fortunatamente esistono diversi tool gratuiti o a pagamento che possono aiutarti a organizzare la migliore user experience per i tuoi utenti e clienti.

Test per la velocità del sito web

Come già anticipato gli utenti online vogliono e si aspettano di trovare subito le risposte alle loro ricerche. Lunghi tempi di caricamento delle pagine rappresentano un vero problema soprattutto per chi vende prodotti o servizi online. Anche il più affezionato dei clienti dopo una lunga attesa andrà a cercare altrove quello che gli serve. Inoltre un caricamento troppo lungo delle pagine non è ben visto nemmeno da Google.
Per valutare la velocità di apertura delle pagine del tuo progetto web puoi utilizzare diversi tool tra cui:

PageSpeed Insights fornito direttamente da Google, che misura le prestazioni di una pagina sia per dispositivi mobili che desktop
GTMetrix, offre una panoramica completa sulle prestazioni del tuo sito web


Test per l’accessibilità
L’accessibilità riguarda principalmente le caratteristiche tecniche che un sito web deve avere per poter essere fruito da tutti gli utenti, indipendentemente dalle condizioni di salute, dall’età e dal device a disposizione. Per verificare l’accessibilità del sito puoi usare Wave Tool che fornisce tutti i dati di una pagina web riguardanti l’usabilità e l’accessibilità.
Wave consente di individuare i testi alternativi (alt-text) delle immagini, la presenza di testo nei link e l’ordine degli header.

Test per i link errati
I link errati, ovvero che portano a pagine inesistenti, sono negativi sia per l’atteggiamento dell’utente verso il sito sia per i motori di ricerca.
Uno dei migliori strumenti per identificare e sistemare i link rotti nel sito web è Xenu, in alternativa un altro tool molto utile a questo scopo è Broken Link Checker, un plugin per gli utenti WordPress.

Test per la visualizzazione mobile
Puoi verificare la visualizzazione del tuo sito in versione mobile anche da desktop con l'estensione Chrome Mobile Browser Emulator o MobileTest che rende possibile la visualizzazione sia da smartphone che da tablet selezionando uno dei due dispositivi.

Wireframe
Il wireframe è praticamente una prima bozza grafica del sito che ne mostra la struttura e la gerarchia delle informazioni che verranno inserite all’interno del progetto. Il wireframe quindi consente di definire la struttura di base del sito web.
Il wireframe può essere disegnato utilizzando programmi di elaborazione grafica, software ad hoc o semplicemente carta e penna.

Come potrai capire costruire un sito che rispetti tutte le regole sopra mensionate non è semplice.
Conviene sempre affidarsi ad un professionista del web per il tuo nuovo sito web professionale.
Contattaci per un preventivo gratuito.

Subweb. Tutto quello che ti occorre per il tuo nuovo sito web!

Vedi i nostri servizi WEB dedicati alla tua impresa.